Mo-Mus per i giovani

Oltre ad operare nel ramo della didattica Mo-Mus si occupa anche di valorizzare giovani artisti, inserendoli all’interno dei propri progetti concertistici. Ne sono un esempio recente gli spettacoli come “Il principe, il mago e il flauto magico” (basato sul “Flauto Magico” di Mozart) che ha debuttato a Modena nel gennaio 2022 (e poi a Roma) e che ha presentato al pubblico giovanissimi cantanti, e “Raccontando la Bohéme”, spettacolo inserito all’interno della rassegna modenese dei “Giardini d’estate.

Nel cartellone dell’Estate modenese 2022 Mo-Mus ha presentato due giovanissimi solisti legati alla nostra città attraverso il progetto “Giovani talenti estensi”, il giovane soprano modenese Isabella Gilli e il clarinettista Ivan Villar Sanz (laureaotsi presso l’ISSM “Vecchi-Tonelli di Modena) si sono esibiti accompagnati dall’ensemble dell’associazione.

Mo-Mus intende portare avanti la sua politica di valorizzazione di giovani artisti, cercando di creare per loro occasioni in cui questi possano mettere in luce il proprio talento.

“Giovani talenti estensi” – Ivan Villar Sanz (clarinetto): W. A. Mozart – Concerto KV 622 per clarinetto e orchestra [estratti dal III tempo]
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: